I giovani atleti del Team Slalom del Canoa Club Portogruaro, recentemente premiati dal Comune di Portogruaro nell’ambito della Giornata dello Sportivo 2014, sono alle prese con la loro terza stagione agonistica dopo il riavvio di quest’attività nel 2012; una stagione che lo scorso anno li ha visti competere in contesti molto diversi, sia per localizzazione geografica che per condizioni fluviali e in ambiti sia nazionali che internazionali.

Le due gare interregionali cui il Club ha partecipato – a Casalecchio di Reno il 22 marzo 2015 e a Limena il 19 aprile 2015 – hanno visto il Team Slalom cimentarsi con oltre 200 atleti di ben 30 club provenienti da tutt’Italia. Le soddisfazioni non sono mancate: un primo posto a Casalecchio di Reno e un terzo posto a Limena nella categoria K1 Ragazzi per il team a squadre (Edoardo Donadonibus, Marco Siena e Alex Bortolussi), mentre a Limena Michele Forliti ha portato a casa il titolo campione regionale nella categoria K1 Cadetti, seguendo le orme di Alex Bortolussi che ha conquistato lo stesso titolo nel 2014. Nella categoria Senior, invece, a marzo Eros Vidotto ha partecipato a una gara internazionale a Solkan in Slovenia in cui si è confrontato con atleti della squadra Azzurra U23.

“Le gare Slalom regalano al pubblico uno spettacolo davvero emozionante dietro il quale vi è una gran preparazione atletica e tecnica,” ha commentato il responsabile tecnico Luca Missese. “I primi confronti della stagione 2015 ci confortano e prevedo una stagione con risultati sempre in ascesa grazie alla costanza e all’impegno dei ragazzi.”

Il Vice Presidente del Club, Paolo Donadonibus, ha aggiunto: “Mancando strutture adatte nei dintorni, siamo costretti a spostarci, a volte lontano da Portogruaro, non solo per le gare ma anche per gli allenamenti. Ritengo che sia fondamentale per la crescita atletica e personale dei ragazzi le prove in gara e in particolare quelle organizzate al livello internazionale.”

Grazie ai risultati conseguiti nelle ultime gare, due membri della squadra Portogruarese, Edoardo Donadonibus e Michele Forliti, sono stati convocati dalla Federazione Italiana Canoa Kayak a un raduno nazionale per la selezione di giovani speranze, evento che si svolgerà dall’8 all’11 giugno 2015 presso il campo slalom di Valstagna (VI) con la presenza di 19 ragazzi nelle categorie Ragazzi e Cadetti provenienti da tutta l’Italia.

Nel mese di luglio l’impegno più rilevante con la partecipazione alla European Junior Cup, una serie di gare internazionali cui parteciperanno i giovani atleti più promettenti dell’intera Europa; il Team Slalom punta a portare alta la bandiera di Portogruaro e dell’Italia da Flattach in Austria, Augsburg in Germania fino a Solkan in Slovenia.

Oltre all’impegno sportivo, i giovani atleti sono stati invitati a partecipare alla produzione di un film promozionale sul territorio del Veneto Orientale e i propri fiumi che verrà proiettato in occasione dell’ EXPO Veneto. “Stiamo esplorando la possibilità di avviare una collaborazione con il comune di Portogruaro e l’Associazione Bibionese Albergatori per valorizzare il turismo fluviale nelle nostre zone,” ha spiegato il Presidente del Club, Mauro Piccolo.

Articolo comparso su www. portogruaro.net (maggio 2015)