La stagione agonistica del Team Slalom del Canoa Club Portogruaro si è conclusa l’11 ottobre nello splendido borgo di Sacile, dove il Canoa Club Sacile ha organizzato la terza e ultima gara della serie “Gran Prix”, un nuovo riconoscimento introdotto nel 2015 per premiare i migliori club d’Italia.

Il Club Portogruarese, i cui atleti hanno partecipato a due delle tre tappe della serie, ha conquistato un decimo posto nella classifica assoluta che vedeva concorrere ben 33 club da tutta Italia e un nono posto nella categoria “Canoagiovani”. Classifica la cui Top Ten annovera club affermati e storici come Ferrara, Bologna, Sacile, Valstagna, Verona e Ivrea.

La stagione 2015 ha visto il Team Slalom partecipare a ben 15 eventi, di cui 10 nazionali e 5 internazionali. Eventi tutti molto diversi tra di loro per condizioni sia fluviali che meteorologici, e che hanno messo alla massima prova non solo la preparazione fisica ma anche psicologica dei ragazzi. Prove che hanno superato con numerose apparizioni sul podio. In particolare, ricordiamo i successi di gara a squadra nella categoria K1 Ragazzi (1° posto a Casalecchio di Reno, 3° posto a Limena e 2° posto a Sacile per il team composto di Edoardo Donadonibus, Marco Siena e Alex Bortolussi, e un 1° posto a Subiaco per il team composto di Edoardo Donadonibus, Michele Forliti e Alex Bortolussi). Nella categoria individuale, ricordiamo il titolo di campione regionale assegnato a Michele Forliti a Limena, cui ha fatto seguito con un 3° e 2° posto nella categoria K1 Cadetti rispettivamente a Dimaro e Sacile.

Il contesto internazionale ha portato il Team Slalom a confrontarsi con alcuni dei giovani più promettenti dell’intera Europa con la European Junior Cup nel mese di luglio, la cui edizione 2015 ha visto la partecipazione di ben 654 atleti in rappresentanza di quattro continenti e 27 nazioni. Le quattro gare cui ha partecipato il Team del Lemene, di cui due sul temibile canale artificiale olimpionico di Augsburg in Germania, sono state fonte di gran crescita per i giovani Portogruaresi nonché di gran emozioni per partecipanti e spettatori. La stagione internazionale si è poi conclusa a fine settembre con una gara a Klagenfurt in Austria, dove il Team Slalom ha continuato a produrre risultati sempre crescenti di anno in anno.

“Sono molto soddisfatto dell’andamento di questa stagione – ha commentato il Vice Presidente del Club, Paolo Donadonibus – e rivolgo un ringraziamento particolare a chi continua a sostenerci in questa attività, uno sport davvero da nicchia ma da conoscere e apprezzare. In particolare, la partecipazione alla European Junior Cup ha dato i ragazzi modo di affrontare nuovi ostacoli e superarli, andando oltre i propri limiti e provando nuove soluzioni. Stiamo per avviare un programma intensivo invernale al fine di essere pronti per una nuova stagione nel corso della quale i ragazzi dovranno misurarsi in categorie sempre più competitive e in cui l’impegno costante sarà la variabile determinante.”

“Sono molto orgoglioso dei nostri giovani atleti che stanno facendo affermare il nostro club nel territorio nazionale. In questo senso vogliamo rilanciare con forza anche l’aspetto turistico, facendo conoscere il nostro splendido territorio fluviale non solo a nuovi soci ma anche a visitatori occasionali,” ha concluso il Presidente del Club, Mauro Piccolo.

 

Articolo comparso su www. portogruaro.net (ottobre 2015) e La Provincia Sportiva (ed. Dicembre 2015-Gennaio 2016): http://www.portogruaro.net/