La Gara Interregionale Nord, organizzata dal Canoa Club di Bologna e contesa sul fiume Reno tra sabato e domenica del 2-3 aprile, è stato il primo appuntamento della stagione Canoa Slalom per il team di Portogruaro.  Una gara sempre ben partecipata, l’edizione 2016 ha visto la partecipazione di oltre 300 atleti di quasi 30 club provenienti da tutta l’Italia.

Un percorso su acqua piatta, la combinazione delle sue diciotto porte ha testato al massimo le tecniche dei concorrenti in una gara che premia precisione ma soprattutto resistenza.

L’appuntamento 2016 è stato un’occasione speciale per il nostro club: il debutto in gara del primo e unico membro femminile del nostro Team Slalom: Letizia Zanin, 16 anni appena compiuti. Dopo solo sei mesi di canoa e allenamenti ostinati, Letizia e la sua Galasport sono scese in acqua nella categoria Ragazze, categoria peraltro con un’elevatissima quota di teste di serie e nomi noti dalle stagioni precedenti. Letizia non ha deluso: ha affrontato le due manche del percorso con grande tenacia e concentrazione, dimostrando una pagaiata fluida e pulita, insolita in un esordiente. La precisione e la sicurezza nell’affrontare le porte l’hanno premiata con una prima manche senza errori, e un solo tocco, quasi impercettibile, nella seconda, permettendole di incassare il decimo posto, alle spalle di concorrenti ben più stagionate. In sintesi, un grande inizio da una grande Letizia!

Un bilancio ugualmente positivo per la quota azzurra del Team Slalom: un 6° posto per Edo Donadonibus al suo primo anno nella categoria Junior, con un tempo a frazione di secondo dalle teste di serie; un 6° posto per Michele Forliti, al primo anno nella categoria Ragazzi, e un 11° posto per Alex Bortolussi, sempre nei Ragazzi, categoria particolarmente affollata quest’anno con più di 40 concorrenti.

Il prossimo appuntamento sarà a Ivrea, 16-17 aprile , con il Campionato Italiano categoria Junior.